Blog

La strada del prosecco: alla scoperta del territorio Veneto

Il nostro è un Paese ricco di storia, cultura e tradizione che si fondono al meglio nella sapienza di quei produttori che, alle porte delle nostre città, s’impegnano al massimo per dare vita a vini, olii salumi di elevata qualità che fanno invidia al resto del mondo.
Ora che è arrivata la primavera, che le giornate si sono allungate è finalmente possibile godersi una bella giornata fuori porta a scoprire i prodotti tipici del nostro territorio. Quale modo migliore per staccare dalla frenesia di una settimana di lavoro, che visitare direttamente i produttori e concedersi un’esperienza in grado di coinvolgere tutti i cinque sensi nella tranquillità di una verde collina?

Oggi proponiamo a tutti gli amanti delle bollicine, un viaggio nella terra del Prosecco D.O.C.G.: la strada del vino dei colli di Conegliano Valdobbiadene in provincia di Treviso. Attraversando i suoi 120 chilometri di percorsi che si snodano tra i vigneti che si susseguono senza soluzione di continuità, è possibile godere di meravigliosi scorci, imbattersi in numerose testimonianze medievali ed approdare in solitari eremi che qua e là si nascondono tra le colline.
Lungo la strada sono poi disseminati una moltitudine di agriturismi, enoteche e soprattutto cantine dove fare una sosta e, godendosi il paesaggio, gustare non solo una delle eccellenze del made in Italy ma scoprire i luoghi dove nasce questa magia chiamata Prosecco.

L’associazione Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene, propone quattro diversi percorsi tematici. Oltre all’anello principale che collega da Conegliano conduce a Valdobbiadene attraverso i principali borghi della zona, è possibile infatti seguire anche il percorso del Feudo dei Collalto, dove raggiungere anche a piedi i castelli di Susegana e Collalto. Vi è poi il percorso che si snoda tra Serravalle e Follina tra i più caratteristici beni architettonici del territorio come il Castello dei Brandolini e la stessa Abazia cistercense di Follina. Infine è possibile seguire il percorso denominato Il torchiato di Fregona che rende omaggio alla chicca enologia che è appunto il Torchiato: il vino passito che merita la corona d’allora della zona.

Scopri la Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene
Ma prima di partire per il vostro tour assicuratevi di essere dei veri conoscitori del vino: forse un ripassino con le nez du vin potrebbe fare al caso vostro.
Scopri l’intero mondo dedicato agli accessori e agli articoli per il vino su showbar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*